ROMA. Uno sportello psicologico on line per sostenere emotivamente chi è in difficoltà. E’ una delle iniziative presentate questa mattina a Roma, nell’ambito di un patto di amicizia e solidarietà, siglato dall’UNMS (Unione Nazionale Mutilati per servizio) e l’associazione “Mai più violenza infinita onlus” presieduta dalla criminologa e psicoterapeuta Virginia Ciaravolo. “Una collaborazione importante – ha spiegato Antonino Mondello, presidente dell’Unms – per intraprendere nei prossimi mesi una serie di iniziative di supporto alle famiglie colpite dall’emergenza Coronavirus, con particolare attenzione alle donne e ai bambini. Insieme alla dottoressa Ciaravolo – ha aggiunto Mondello – inaugureremo a breve lo sportello psicologico on line e avvieremo una campagna di sensibilizzazione contro la violenza di genere in tutta Italia. Mai come in questo momento di emergenza le violenze tra le mura domestiche hanno raggiunto picchi preoccupanti. Non possiamo più restare a guardare, vogliamo anche noi fare la nostra parte”. Soddisfazione è stata espressa anche dalla Ciaravolo. “Sono onorata di poter mettere a disposizione dell’Unms le mie competenze – ha dichiarato la psicoterapeuta – è importante sostenere emotivamente chi in questo momento di emergenza pandemica ha delle fragilità”.

 

 

 

 

Lascia un commento